Andrea Vendola » Investire in immobili senza soldi è possibile? Scopriamolo insieme

Investire in immobili senza soldi è possibile? Scopriamolo insieme

investire in immobili senza soldi

Un fattore scoraggiante per molte persone che vogliono investire nell’immobiliare è sicuramente la mancanza di fondi.
Però posso dirti e sono convinto che chi la dura la vince. Cosa intendo? Che la tenacia può portarti lontano anche se parti da zero.
Certo, la tenacia non è l’unico ingrediente che occorre in un settore così complesso come quello dell’immobiliare, fatto di regole ben chiare da seguire per non inciampare in affari poco redditizi, che a mio avviso sarebbero comunque sempre meglio rispetto alla scelta di tenere i soldi in banca che fruttano un irrisorio 1% o addirittura il 2% per i più fortunati, lordi ovviamente! 
Quindi come fare a investire in immobili senza soldi? Scopriamolo insieme.

Come investire in immobili senza soldi

Per poter comprare casa senza soldi, o quasi ci sono diverse strade da percorrere, e sicuramente una non preclude l’altra:

1. Impara dagli esperti

Se non hai potere economico né competenze dalla tua parte, dedica le tue risorse ed energie per imparare il mestiere. Chiedi a investitori immobiliari della tua città di lavorare con loro, anche gratis all’inizio: ciò che potranno trasmetterti sarà ripagato in fretta. Le competenze sono indispensabili per la riuscita di qualsiasi operazione immobiliare. Se riuscirai ad assorbirle al meglio, saprai dove e come muoverti in questo campo.

2. Sfrutta le conoscenze

Se parti completamente da zero euro sul tuo conto corrente, parla coi tuoi familiari, coi tuoi parenti, coi tuoi amici dei tuoi obiettivi immobiliari: non sarà semplice farti ascoltare, all’inizio ti prenderanno per matto e cercheranno di dissuaderti dall’idea folle di investire nell’immobiliare. Troppo rischioso. Ma probabilmente qualcuno che si fida di te sarà disposto anche a scommettere sulle tue idee, prestandoti parte del denaro che ti serve per mettere in piedi un’operazione immobiliare.
Anche io sono partito con gli investimenti immobiliari da zero, quando ero ancora uno studente squattrinato di 23 anni. In primis ho chiesto un prestito alla famiglia, per poi con rivolgermi alle banche.

Il mio consiglio in questa fase così delicata di confronto con i tuoi cari è quello di ricordarti sempre due cose:

  • Perché lo stai facendo: se hai iniziato a pensarla in modo differente rispetto alla maggior parte delle persone che frequenti, significa che stai ragionando fuori dagli schemi.
    Introdurre pensieri che possono far crollare le certezze su cui si basa l’intera esistenza di ogni singolo individuo, può scatenare le più estreme reazioni nelle persone che ti stanno intorno. Per esempio, alcune di queste si allontaneranno da te perché spaventate. Ma ricordati, c’è sempre un prezzo da pagare se vuoi far davvero la differenza.
  • Continua a perseverare: se hai ricevuto solo porte in faccia dopo aver esposto il tuo progetto, non abbatterti. Devi trovare sempre il coraggio di perseverare con i tuoi obiettivi, e prima o poi la tua occasione arriva, anche un possibile finanziatore. Quando sei giù di morale, pensa semplicemente che Coca-Cola ha venduto solo 25 bottiglie nel suo primo anno di attività. NON ARRENDERTI MAI!
comprare immobili senza soldi

3. Usa la cessione del preliminare

Se l’operazione che vuoi intraprendere è di trading immobiliare, puoi provare la cessione del preliminare. Con questa tecnica di investimento puoi non andare in atto per acquistare l’immobile, cedendo il contratto preliminare a un terzo che diventa l’acquirente del venditore originario. In questo modo puoi comprare immobili senza soldi, o quasi.
Per riuscire a ricavarne un profitto è importante che l’immobile rispecchi determinate caratteristiche e sia rivendibile a un prezzo superiore.
Resta in ogni caso una tecnica che non è sempre applicabile, anzi! È abbastanza comune trovare venditori diffidenti di fronte a questa clausola di cessione del compromesso e, a mio parere, non è una tecnica con cui può improvvisarsi un neofita del mondo degli investimenti immobiliari.

4.Utilizza la leva finanziaria

Se sei riuscito a reperire una piccola somma di denaro, lo step successivo sarà quello di rivolgerti alle banche per sfruttare a pieno l’effetto leva senza usare i tuoi soldi (o comunque usandone solo una parte). 
Attraverso l’utilizzo della leva finanziaria puoi farti prestare del denaro da terzi (per esempio le banche) per un ammontare superiore rispetto a quanto posseduto e di conseguenza, beneficiare di un rendimento potenziale maggiore rispetto a quello derivante da un investimento diretto.

acquistare immobili senza soldi

Facciamo un esempio:

Devi acquistare un immobile da 100.000 €, tu ne metti 20.000 € e chiedi alla banca 80.000 €. Quindi con i tuoi 20.000 €, puoi acquistare un valore immobiliare di 100.000 €. Devi poi aggiungere altri 20.000 € di costi vari (ristrutturazione, agenzia, imposte e notaio), che se non hai potrai chiedere comunque alla banca di finanziarteli. 
Adesso, mettiamo che dopo 1 anno rivendi questo immobile a 150.000 €. Restituisci alla banca il suo prestito (compresi gli interessi) e ti rimangono circa 30.000 €.
Quindi con 20.000 € avrai guadagnato il 150%, a cui dovrai sottrarre il 26% della plusvalenza in caso di seconda casa.  

Meglio del rendimento del 2%, o no?

Oppure, stesso processo ma alla fine tieni l’immobile e lo metti a reddito affittandolo a studenti a 1.500 € al mese: in questo modo il tuo mutuo viene pagato dagli inquilini e in più ti resta una bella parte che chiamo rendita automatica. Senza contare che il mutuo prima o poi lo estingui e le rendite restano.

Vuoi scoprire come fare investimenti immobiliari a reddito?

Sono aperte le candidature per il mio Mastermind “Da Zero a Students’ Home”

Effetto moltiplicatore della leva finanziaria

La strategia migliore è investire con i soldi degli altri, sia nel caso in cui tu voglia investire in immobili senza soldi, sia per chi si trova allo step successivo, sfruttando l’effetto moltiplicatore della leva finanziaria. Infatti lo scopo di qualsiasi investitore è quello di utilizzare il più possibile i soldi degli altri, e quasi mai i propri. Applicando questa strategia, l’investitore potrà concretizzare molte più operazioni immobiliari di quelle che realizzerebbe solamente utilizzando i propri soldi e quindi, ovviamente, guadagnare molto di più. I soldi generano soldi!

Perseveranza e coraggio

Ricordati infine che le opportunità del mondo degli investimenti immobiliari possono essere davvero infinite, ciò che fa davvero la differenza, come ho premesso in questo articolo, è la tua scelta di perseverare e avere il coraggio di cogliere le opportunità quando stanno bussando alla porta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *